ULTIMAKER EDUCATION CHALLENGE

TRI LED LANTERN – Le lanterne solari a led ricaricabili

Descrizione e fasi tecniche: A novembre 2016 il CETRI-TIRES ha partecipato al bando “Ultimaker Education Challege“, indetto dall’Ultimaker, con un progetto che ha rappresentato una novità assoluta nel mondo dell’educazione, facendo coesistere in un unica idea le nozioni di cooperazione internazionale, educazione, solidarietà, efficienza energetica e sostenibilità ambientale.

La partecipazione al bando indetto dall’Ultimaker è stata straordinaria, sono stati presentati piu’ di 250 progetti differenti a livello internazionale. Il piano proposto dal CETRI-TIRES ha messo un’importanza enorme sul tema dell’educazione nelle scuole primarie, appoggiandosi all’Istituto Santa Marina di Policastro Bussentino (Italia) per ideare le varie fasi di progettazione e sviluppo.

La sfida alla quale il progetto ha risposto era creare un piano di lavoro con la stampa 3D all’interno di un istituto medio-superiore. L’idea presentata dal CETRI-TIRES ha risposto positivamente a tutti gli standard richiesti dall’Ultimaker, mostrando la propria fattibilità all’interno di un ambiente scolastico e organizzando un lavoro di squadra tra docenti ed alunni, qualificandosi così tra i primissimi posti della classifica ed ottenendo una stampante 3D Ultimaker 2+ ed un team di formazione per i docenti dell’Istituto scolastico.

 

Focus del progetto: L’obiettivo generale del progetto è alimentare la creatività degli studenti dell’Istituto Santa Marina di Policastro Bussentino (Italy), permettendogli di ideare forme creative per il guscio della Lanterna che verrà stampata con sistema 3D e guidandoli nella conoscenza delle nuove tecnologie. Inoltre con questo progetto, gli studenti potranno comprendere le nozioni principali della sostenibilità ambientale, con l’utilizzo di materiali completamente riciclabili, dell’efficienza energetica e della solidarietà tra popoli.

Il CETRI-TIRES ha focalizzato la propria attenzione sulla possibilità di produrre all’interno dell’istituto scolastico, con la stampante 3D, il guscio della Lanterna a Led che oggi viene prodotta in India ed inviata in Italia con costi di trasporto e dogana enormi.  L’obiettivo del piano di lavoro nella scuola è quello di fornire, alle popolazioni che vivono senza un equo e dignitoso accesso all’energia, una Lanterna a Led ricaricabile con sistema fotovoltaico, stampando il guscio e la componentistica usurata delle lanterne in loco, ridimensionando così il solo acquisto tecnologico al bulbo, alla batteria, ai cavi e al modulo fotovoltaico e rendendo la Lanterna accessibile a tutti.

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seminterattivi news

Adozioni Solari e Scolastiche by #NativiDigitali1X1

TRI Led Lantern: la lanterna solare a led che illumina l’anima

I 300 Guardiani di Calipso: l’economia dei Cerchi in Amazzonia